7 Aprile 2021 - 22:10 . Prati . Retesociale

Dal Comune arrivano i buoni spesa. Chi può farne richiesta e i moduli da scaricare

Covid, tornano i buoni spesa
Covid, tornano i buoni spesa

Arrivano dal Comune i contributi per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità. La misura del Campidoglio serve a sostenere i nuclei familiari in difficoltà a causa dell’emergenza pandemica, ma non solo.

Per accedere ai fondi sono necessari i seguenti requisiti:

  • residenza nel territorio di Roma Capitale;
  • cittadinanza italiana o dell’Unione europea, o cittadinanza di Paesi terzi con permesso di soggiorno valido (nel caso di permesso di soggiorno scaduto è necessario possedere la ricevuta della richiesta di rinnovo o, nel caso di prima richiesta, ricevuta della richiesta del primo rilascio);
  • Isee ordinario o corrente (quello più favorevole all’interessato) non superiore a 8mila euro.
I Caf del I Municipio dove presentare la domanda per i buoni spesa

Il contributo è erogato in un’unica soluzione su una carta elettronica prepagata, con la quale è possibile acquistare generi di prima necessità. L’importo è determinato in base alla composizione del nucleo familiare (rilevata dall’anagrafe comunale).

  • nucleo familiare composto da una persona € 200;
  • nucleo familiare composto da due persone € 300;
  • nucleo familiare composto da tre persone € 400;
  • nucleo familiare composto da quattro persone € 500;
  • nucleo familiare composto da cinque o più persone € 600.

La domanda (qui il link dove scaricarla) può essere presentata fino al 15 giugno 2021 nei Centri di assistenza fiscale (Caf) convenzionati con Roma Capitale (qui il link con l’elenco completo).

I beneficiari riceveranno al proprio indirizzo una carta Postepay rilasciata da Poste italiane con caricato il bonus.