10 Aprile 2020 - 16:18 . FuoriQuartiere . Cronaca

Covid-19, Raggi: “Riaperture graduali, il 4 maggio non si tornerà alla vita di prima”

“Ieri c’è stata una cabina di regia con il premier Conte a cui ho partecipato. Si parla di riaperture graduali, nessuno pensi che il 4 maggio si torni a fare la vita di prima. La prudenza deve essere il nostro faro”. Lo ha detto la sindaca Virginia Raggi ai microfoni di Radiosei parlando delle notizie che vogliono una riapertura parziale della attività dal prossimo mese, visto il miglioramento dell’emergenza Covid-19.

“Per gli autobus con Atac abbiamo attivato una serie di iniziative, – ha continuato la prima cittadina – stiamo immaginando il distanziamento sugli autobus, in quali posti ci si potrà sedere, quale sarà la capienza massima”. Raggi che poco prima su Twitter invece aveva scritto, in merito alle prossime festività pasquali, di controlli potenziati da parte delle forze dell’ordine: “Verifiche ci saranno anche di notte. Non vanifichiamo tutti i sacrifici fatti finora”.