22 Luglio 2020 - 16:00 . Trionfale . Retesociale

Centro antiviolenza al Trionfale, ora basta un messaggio: tutto sul nuovo servizio

Il centro antiviolenza nel giorno dell'inaugurazione
Il centro antiviolenza nel giorno dell'inaugurazione

Chiedere aiuto al centro antiviolenza del quartiere diventa ancora più facile. Come annunciato dalla sindaca Virginia Raggi sulla sua pagina Facebook, Roma Capitale ha attivato il nuovo servizio WhatsApp della struttura di accoglienza e ascolto per donne vittime di maltrattamenti fisici e psicologici in circonvallazione Trionfale 19.

Il nuovo servizio di Roma Capitale

Potrete quindi entrare in contatto con il centro – inaugurato nel marzo 2019 – inviando un semplice messaggio al 3316493913, con reperibilità h24. La struttura è aperta dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 17,30. A rispondere sono le cinque operatrici della cooperativa BeFree, a cui è stata affidata la gestione della struttura. BeFree, in una delle tre stanze a disposizione del centro, offre anche assistenza legale ogni due settimane oltre a colloqui di orientamento al lavoro.

“Sono raddoppiate le donne seguite dai centri antiviolenza di Roma Capitale – scrive la sindaca su Facebook -. È un segnale importante: questo dato va nella giusta direzione perché dobbiamo far emergere la violenza sommersa.
Il coraggio di sempre più donne, supportate dalle nostre operatrici, sta facendo la differenza. Il monitoraggio delle nostre strutture è costante e i dati di giugno ci confermano che sono 691 le donne in carico ai centri antiviolenza capitolini: +100% rispetto a un anno fa”.

LEGGI lo speciale (a cura di Cristiana Ciccolini)