2 Aprile 2021 - 22:10 . Cola di Rienzo . Ambiente

Cementificazione del parco Teulada, i comitati chiedono alle forze politiche di schierarsi

Il parco di via Teulada
Il parco di via Teulada

Un invito a tutte le forze politiche affinché si schierino contro la cementificazione del parco di via Teulada. La rete di comitati di quartiere “Insieme17”, coordinata da Luisa Sodano, chiama a raccolta i rappresentanti istituzionali del I Municipio e della Regione al fine di evitare che questo angolo della riserva naturale di Monte Mario venga sepolto da una colata di cemento.

Sull’area esiste un progetto di allargamento dell’attigua cittadella giudiziaria, promosso dall’ex guardasigilli Alfonso Bonafede. “È stata presentata di recente una mozione da Fratelli d’Italia – comunicano i comitati – chiediamo anche alle altre forze politiche, nonché ai candidati sindaci, di prendere una posizione pubblica per scongiurare la cancellazione dell’area verde”.

Una veduta dall’alto del parco di via Teulada

Insieme17, per l’eventuale ampliamento del tribunale, chiede di “tener conto della presenza di edifici alternativi inutilizzati disponibili nelle immediate vicinanze”.

Carotaggi propedeutici al progetto sono stati svolti nelle prime due settimane dello scorso dicembre, i sondaggi geologici avevano scatenato la protesta dei cittadini che, oggi, chiedono un appoggio istituzionale per la loro battaglia.

GUARDA i carotaggi nell’area verde di via Teulada

LEGGI lo speciale sull’ampliamento della cittadella giudiziaria (a cura di Claudio Lollobrigida)