19 aprile 2019 - 20:38 . Prati . Cronaca

Bike sharing, così funziona il servizio lontano da Roma e da Prati

Le biciclette Mobike a Bologna
Le biciclette Mobike a Bologna

Arancioni, pulite e parcheggiate nell’area di sosta prevista. Ma soprattutto, integre. Sono le biciclette di Mobike, il servizio di bike sharing nella città di Bologna. Attivo dal 19 giugno 2018, mette a disposizione, nelle strade del capoluogo, 24 ore su 24, 1000 biciclette a 3 marce. Ma non solo. Entro tempi brevi la flotta verrà portata a 2.500, con almeno 250 biciclette a pedalata assistita, con oltre 200 Mobike Hub (gli spazi riservati alla sosta delle biciclette).
Proprio come Roma, vero? Proprio come Prati, da dove oBike, la società di bike sharing di Singapore, lo scorso ottobre ha tolto le tende per le eccessive perdite economiche, frutto molto spesso dei danneggiamenti a carico dei mezzi, di volta in volta, noleggiati. Una retromarcia dell’azienda che, dopo essere approdata nei Municipi I e II, ha portato la nostra città a essere l’unica grande Capitale senza un servizio di bike sharing.

LEGGI lo speciale (a cura di Emiliano Magistri)