Roma, 26 Settembre 2021 - 2:55

A Borgo un sit-in per Emanuela Orlandi

Emanuela Orlandi all'epoca della scomparsa
Emanuela Orlandi all'epoca della scomparsa

Borgo | Altro

A Borgo un sit-in per Emanuela Orlandi

Nel giorno del compleanno, un sit-in per chiedere verità e giustizia su Emanuela Orlandi. Giovedì 14 gennaio, dalle 17 alle 19, in largo Giovanni XXIII (all’inizio di via della Conciliazione, lato Castel Sant’Angelo), si terrà una manifestazione per “urlare nelle orecchie di chi si ostina a non voler ascoltare e di chi continua a sperare che prima o poi sia tutto dimenticato” – come annuncia sui social Pietro, il fratello di Emanuela.

EMANUELA ORLANDI IN UN MANIFESTO AFFISSO PER LE STRADE DI ROMA DOPO LA SCOMPARSA

“Questo, se lo mettano bene in testa tutti, non accadrà mai. Non lo permetterò, non lo permetteremo” – conclude l’uomo nel suo invito a partecipare al sit-in.

La sparizione di Emanuela, avvenuta il 22 giugno 1983 quando aveva 15 anni, è uno dei grandi misteri italiani. Nel corso degli anni, sono state battute diverse piste, alcune riconducibili al Vaticano, per risalire alla verità.

Nonostante gli sforzi dei familiari, uno dei casi più oscuri della storia romana, e non solo, resta però irrisolto.


Sostieni RomaH24 Sostieni RomaH24
grazie