Lanciani

Lorenzo Cioce, il poeta green che vuole “rinverdire” via Lanciani

Lorenzo Cioce, poeta e fondatore del progetto di riforestazione urbana “Daje de alberi”, prova a fare il bis: dopo aver messo a dimora in via Lanciani otto alberi di Ligustrum variegato, acquistati tramite le donazioni di 34 residenti, ora lancia una nuova raccolta fondi per rendere ancora più verde il nostro quartiere. 

L’obiettivo, questa volta, è raccogliere le risorse necessarie per piantare, sempre in via Lanciani, 3o nuovi alberi. “Il progetto verrà realizzato in collaborazione con il Servizio Giardini di Roma Capitale – ci tiene a sottolineare Lorenzo Cioce –. Gli alberi verranno messi a dimora durante il prossimo autunno-inverno nel  rispetto del loro ciclo vegetativo. Ogni singolo gesto conta per donare bellezza e ossigeno a Roma e al pianeta“.

Si punta, per ora, a raccogliere 5mila euro, che saranno necessari per acquistare gli alberi di Ligustrum variegato, metterli a dimora e prendersene cura. Passaggio necessario per assicurare la sopravvivenza delle piante. 

questo link è possibile aderire alla campagna di crowdfunding.


Sostieni RomaH24 Sostieni RomaH24
grazie