Roma, 13 Aprile 2021 - 3:09

Sergio Manoni

Sergio Manoni

N. 12/03/2021 - M. 24/02/2021

Montesacro - 2 Marzo 2021

Sergio Manoni si è spento all’età di 64 anni lo scorso mercoledì 24 febbraio. Una perdita enorme per la comunità di Settebagni, dove Sergio era considerato un’istituzione. Pilastro del Settebagni Calcio, ha difeso i colori del club di zona prima come giocatore  – era uno “stopper”, come si diceva ai tempi – e poi come dirigente.

Sergio Manoni – Foto Facebook

Sergio era figlio di Gustavo Manoni, storico politico del nostro territorio, consigliere  – oltre che scrittore – negli anni ’90 dell’allora IV circoscrizione quando le sedute si tenevano in via Monte Rocchetta e fondatore del primo comitato di quartiere.

I ragazzi di Settebagni di quasi due generazioni ricordano bene l’umanità e la passione di Sergio, sempre presente al campo “Angelucci”. La sua dedizione e correttezza sono valse, nel 2016, un riconoscimento da parte della Lega nazionale dilettanti come Dirigente Benemerito, con oltre 2.000 panchine da accompagnatore senza mai una sanzione disciplinare. 

Il riconoscimento dalla lega nazionale dilettanti

“Non doveva andare così – scrive in una nota l’associazione sportiva dilettantistica Settebagni Calcio – . Questa è l’unica frase che ci sentiamo di dire adesso. Se ne va una persona che in 40 anni ha associato il suo nome a quello della società sportiva. La nostra riconoscenza sarà infinita e non saranno mai abbastanza i ringraziamenti per quanto fatto per i ragazzi. Condoglianze a tutta la famiglia. Un pezzo di noi che se ne va. Mancherà a tutti il suo esserci sempre“.

I funerali si terranno domani, lunedì primo marzo, alle ore 9.30 alla chiesa di Sant’Antonio di Padova a via Salaria, nell’omonima via al civico 6.

La redazione di Roma H24 si unisce al cordoglio di famiglia e amici per la sua scomparsa.