12 agosto 2019 - 8:40 . Flaminio-Parioli . Cronaca

Villa Ada, questo è il progetto dei residenti per rilanciarla

Rilanciare Villa Ada. È l’obiettivo dei quattro progetti presentati dai cittadini del territorio al Bilancio Partecipativo di Roma Capitale 2019. La riqualificazione, la riforestazione e l’installazione di attrezzature: sono queste le necessità secondo i residenti per quella che è la seconda villa della Capitale.

Vogliono renderla una villa di eccellenza e organizzarne la manutenzione in maniera sistematica A giovarne, scrivono i progettisti, sarebbero bambini, giovani e anziani. E dunque: più alberi, panchine, cestini per i rifiuti, aree ludiche e sportive, ma anche risistemazione degli accessi, restauro degli edifici all’interno della villa, installazione di segnaletiche per i percorsi naturalistici. La sfida che i cittadini lanciano è ambiziosa.

I progetti per il restyling dell’area fanno parte delle 167 proposte individuate su tutta Roma. Adesso un’apposita commissione valuterà la loro fattibilità. In totale sono i 20 milioni di euro che il Campidoglio ha deciso di investire nel quadro dell’iniziativa Roma Decide per il Decoro Urbano. Se questi progetti supereranno il prossimo esame – Il Tavolo della amministrazione si chiuderà il 12 ottobre – saranno ammessi a una nuova votazione on line.

E allora il sogno di tanti sarà davvero più vicino a diventare realtà.