8 Febbraio 2021 - 13:45 . Parioli . Cronaca

Villa Ada, il parcheggio selvaggio alle pendici del Monte Antenne

Un grande parcheggio selvaggio di automobili fin sulle pendici di Monte Antenne, a Villa Ada. In via di Ponte Salario in particolare nei giorni del weekend, da tempo una cinquantina di macchine restano posteggiate sui prati e tra gli alberi all’interno di un’area tutelata da vincoli.

La denuncia, arrivata anche alla Polizia Locale e al Dipartimento Tutela ambientale del Campidoglio, viene dagli attivisti dell’Osservatorio Sherwood, con un post pubblicato sulla loro pagina Facebook.

La richiesta dell’associazione di volontari è quella di ripristinare la sbarra divelta che impediva l’accesso alla radura, che impedirebbe l’accesso alle automobili nell’area.

Il punto in cui era presente la sbarra che impediva l’accesso alle macchine nell’area

Secondo l’Osservatorio Sherwood, vista la mancanza di collegamenti di trasporto pubblico in quel quadrante, una soluzione potrebbe essere la creazione di una navetta-circolare di collegamento con il parcheggio della Moschea.

Il pericolo, infatti, è che con il ripetersi di questa situazione di caos dei parcheggi, con le auto in sosta nel verde tutelato o lasciate a ostacolare la strada, si reso impossibile il passaggio di eventuali mezzi di soccorso come autoambulanze e Vigili del fuoco.