5 luglio 2019 - 10:40 . Flaminio . Cronaca

L’assessore Fabiano: “Così salveremo anche la fontana di viale Tiziano”

La fontana di viale Tiziano
La fontana di viale Tiziano

Il II Municipio prepara un piano per il restyling delle fontane nel territorio. Lo spiega l’assessore all’Ambiente Rosario Fabiano a RomaH24: “Domani convocherò, con una lettera ufficiale, il Simu (che ha la competenza sulle opere, ndr), la Sovrintendenza, la polizia municipale e i cittadini che hanno preso a cuore la decadenza di nostri monumenti. Lo scopo è quello di aprire un tavolo di lavoro per recuperare questo patrimonio”.

Emblematico il caso della fontana di viale Tiziano, nel cuore di Flaminio. Inaugurata per la seconda volta nel luglio di due anni fa, era stata restaurata grazie ai 100 mila euro donati dall’Ambasciata d’Olanda come risarcimento alla città in seguito agli atti vandalici dei tifosi del Feyenoord alla Barcaccia. Terminato un anno fa l’accordo con gli olandesi per la manutenzione, la fontana è abbandonata a se stessa senza alcuna cura.

Che cosa verrà chiesto, quindi, alle istituzioni? “Impegni concreti – prosegue Fabiano – coinvolgendo anche Acea. Dalla polizia di Roma Capitale mi aspetto controlli costanti nelle ore della movida. Il Municipio ha una grande storia anche fuori dalla mura Aureliane: queste fontane hanno tutte superato i cinquant’anni dalla costruzione”. Affinché un pezzo dell’anima del quartiere non sia destinata a morire.