21 novembre 2019 - 14:04 . Parioli . Cronaca

Gattino lanciato dall’auto a viale Buozzi, il testimone a RomaH24: “Vi dico tutto”

VIDEO. Gattino lanciato dall’auto a viale Buozzi, il testimone a RomaH24: “Vi dico tutto”

“Non è umano abbandonare un cucciolo in mezzo alla strada sotto la pioggia e al buio, è da criminali”. È questa la scena scioccante a cui ha assistito pochi giorni fa Luca, portiere del palazzo al civico 98 di viale Bruno Buozzi.

Lui, testimone oculare di quanto accaduto il 12 novembre, racconta tutta la vicenda a RomaH24: “Erano le 19:15, fuori c’era un tempaccio. Ho visto un uomo avvicinarsi all’androne del condominio in cui lavoro e lanciare dall’auto un trasportino per gli animali. Mi sono affacciato e l’ho chiamato. Mi sono avvicinato, ma lui ha messo in moto ed è partito. Poi gli sono andato dietro, ho aperto lo sportello chiedendogli di fermarsi ma è scappato via. Ho fatto in tempo a vederlo in faccia. Era un uomo di circa 45 anni, dai lunghi capelli neri. La macchina era una Seicento bianca”.

Poi la scoperta: “Una volta tornato nell’androne ho visto che il trasportino conteneva un gattino. Ho provato rabbia”. Un sentimento, quello di Luca, condiviso da tutto il quartiere. La fortuna ha voluto che il portiere svolgesse volontariato nel “Giardino dei Gatti“, colonia felina protetta di via Guido Reni. E così lo ha portato lì, dove il micio è stato affidato alle cure della signora Gioia Banelli, responsabile tuttofare della struttura. “Per una notte è rimasto con me, poi sono venuti a prenderlo e ora lo ospiteranno in via temporanea, fino a che non gli avranno trovato una famiglia”, spiega ancora Luca.

Una brutta esperienza può quindi diventare l’opportunità di trovare, finalmente, una nuova famiglia amorevole per l’europeo tigrato di 3 mesi. Per informazioni, è possibile chiamare Gioia Banelli al numero 3393488270.