3 Aprile 2021 - 15:06 . Flaminio-Parioli . Agenda

Celestini, Piovani e Bianconi: il ricco programma (online) dell’Auditorium per Pasqua

L'Auditorium
L'Auditorium

Un programma ricco di spettacoli, concerti e produzioni originali, quello che Fondazione Musica per Roma regalerà al suo pubblico per tutto il weekend di Pasqua, sui canali social dell’Auditorium Parco della Musica e sul canale Youtube Auditorium Tv.

Nelle giornate di sabato 3, domenica 4 e lunedì 5 aprile è on-line un programma che vedrà protagonisti Nicola Piovani, Eugenio Bennato, Francesco Bianconi e per la Pasquetta una maratona di sei spettacoli di Ascanio Celestini.

“Anche per Pasqua la Fondazione Musica per Roma sceglie di essere accanto al suo pubblico – dichiara l’amministratore delegato della Fondazione Musica per Roma, Daniele Pitteri – e vicino alle famiglie costrette a casa anche durante le festività pasquali. Dalla musica al teatro, il palinsesto che proponiamo è per tutti”.

Alle 21 di sabato 3 e alle 10 del 4 aprile, il compositore Nicola Piovani presenterà il nuovo spettacolo “Lo streaming è pericoloso”, due concerti con parole e suoni con i quali ripercorrerà alcune tappe della sua vita artistica.

Ancora il giorno di Pasqua, la Fondazione Musica per Roma in collaborazione con gli Editori Laterza ha organizzato in diretta streaming un incontro speciale del ciclo “Lezioni di Storia – La presa del Potere”, che sarà dedicato alle donne. Dalla sala Petrassi ne discuteranno Eva Cantarella, giurista e storica dell’antichità, Alessandra Sardoni, giornalista de La7, Jennifer Guerra, giornalista e influencer.

Gran finale del giorno di Pasqua alle ore 21 con il concerto “Forever Accade!” di Francesco Bianconi, registrato in Auditorium il 29 dicembre scorso. Il frontman dei Baustelle, in un tour virtuale, ha presentato alcune canzoni tratte del nuovo disco ‘Forever’ e alcuni brani scritti da lui o da altri artisti alternandoli a momenti di narrazione.

Lunedì di Pasquetta, maratona dalle 10 alle 17 con tutti gli spettacoli del progetto originale “Posto Unico”. Storie e controstorie di Ascanio Celestini. L’attore e autore, che nel corso della sua carriera ha “raccolto storie di contadini e operai, infermieri psichiatrici e operatori di call center, minatori e detenuti”, condividerà per l’intera giornata sei storie diverse con altrettanti musicisti in un dialogo narrativo intenso e sempre nuovo, illustrato dal pittore Franco Biagioni.

Celestini intreccerà i suoi racconti con Paolo Fresu, Ambrogio Sparagna, Antonello Salis, Giovanna Marini, Peppe Voltarelli, Alfio Antico, in un insieme di ritmo, umorismo e poesia.