1 agosto 2019 - 8:40 . Flaminio . Cronaca

Bancarelle a piazzale Flaminio, questo è il piano del Municipio per lo spostamento

Dopo l’intervento a viale Regina Elena, il II Municipio ha un piano per spostare le bancarelle anche da piazzale Flaminio. A spiegarlo a RomaH24 è l’assessore al Commercio Valerio Casini: “Il nostro obiettivo è quello avviare un percorso con le associazioni di settore per delocalizzare i 2 banchi fissi e i 4 a rotazione – dice -. Pur non essendoci abusivi, i problemi sono quelli della sicurezza, dell’ordine pubblico e chiaramente del decoro, per i quali ci sono stati degli esposti da parte dei cittadini. Per questo abbiamo chiesto e ottenuto un presidio fisso della polizia locale“.

Per affrontare la questione, lo scorso 23 luglio è stato effettuato sul posto un sopralluogo congiunto del presidente della commissione commercio capitolina Andrea Coia, insieme al comandante del II Gruppo della polizia locale e lo stesso Casini, che sottolinea: “C’è stato un confronto anche con l’Osservatorio Territoriale per la Sicurezza, quindi direttamente all’attenzione del Prefetto”.

Ma quali sono le tempistiche per gli interventi? “Prima ci occuperemo delle bancarelle in via Ravenna – prosegue l’assessore -, che sono 3 fisse e 4 a rotazione. La prossima settimana è in programma un appuntamento con le associazioni di settore, che hanno offerto la loro completa disponibilità. Mi sento di poter dire che presto anche i banchi di via Ravenna saranno delocalizzati, nel rispetto della salvaguardia del decoro e degli operatori autorizzati”.

Poi toccherà a piazzale Flaminio, per restituire al quartiere una delle sue zone simbolo, a due passi da piazza del Popolo e Villa Borghese.