Flaminio-Parioli | Flora Pellino

Chi è l’influencer del caso Mark Caltagirone

di Cristiana Ciccolini

“Mamma social” e influencer di fashion e life style. Flora Pellino, bellissima, simpatica e frizzante è cresciuta nell’ambito della moda. Vive ai Parioli e oggi condivide la sua passione con i suoi 54 mila follower.

“Credo di piacere alle persone perché sono vera – spiega – i miei seguaci non sono comprati, sono persone che hanno scelto liberamente di seguirmi e di interagire con me. Io considero il mio profilo Instagram come se fosse un reality, un Grande Fratello che riguarda solo me. Probabilmente è per questo che le persone mi vogliono bene e sono interessate a quello che racconto con storie o post”.

A proposito di social, Flora è apparsa nella puntata di mercoledì 19 giugno, in diretta, nel programma di Canale5, Non è la D’Urso. La sua presenza è stata richiesta come testimone per fare luce su un mistero inerente alla vicenda gossip più chiacchierata del periodo, sul finto personaggio Mark Calagirone, che ha visto tra le protagoniste anche l’attrice Pamela Prati.

Flora è stata coinvolta a sua insaputa in questo ingarbugliato intrigo: qualcuno ha rubato alcune sue foto social e ha creato un profilo falso su Facebook, usando il suo volto, attribuito poi a una tale Silvia Sbrigoli, fatta passare come cara amica di Mark. “Sono venuta a conoscenza di questa assurda vicenda – racconta – attraverso un articolo di Dagospia, rimanendo naturalmente sorpresa e infastidita”.

Ma per Flora non è la stata la prima esperienza televisiva, perché nel 2017 ha partecipato a un reality di Sky chiamato “4 mamme”. Le piace la visibilità, ma è fiera di essere madre di due bambini: Ascanio di 9 anni e India Flora di 2 e mezzo. Per lei la famiglia viene prima di tutto. E come potrebbe non essere così? Suo marito, Germano, nel 2014 ha voluto sposarla alle Maldive, facendole provare un’esperienza unica sognata da tante donne: un matrimonio a sorpresa.

Sostieni RomaH24
Caro lettore,
da oltre due anni vi accompagniamo ogni giorno, ascoltiamo i vostri suggerimenti e i vostri commenti.
Il nostro impegno continua a crescere per darvi aggiornamenti continui sul vostro quartiere, per aiutare a migliorarlo, per conoscere fatti, storie, protagonisti delle nostre vite.
In questi giorni complicati, abbiamo moltiplicato i nostri sforzi per vivere l'emergenza.
Grazie ai nostri collaboratori che cercano ogni giorno spunti e notizie utili anche in questa fase complessa per la nostra comunità.
Grazie a chi sostiene già il nostro progetto.
Grazie a te per il sostegno che vorrai darci.
È importante.
Sostieni RomaH24 attraverso PayPal o con carta di credito: