Roma, 22 Settembre 2021 - 19:50

Essere Roma Nord

Sandra Naggar

Artista, voce del comitato Don Minzoni

9 Maggio 2020

Vivere il verde a Roma Nord

A Roma siamo fortunati! A Roma Nord ancora di più! Una quantità di parchi e giardini urbani incredibile, ettari di verde, alberi, aiuole, laghetti, spartitraffico con erba e a volte piante. Un patrimonio straordinario che ci distingue da tutte le città, non solo d’Italia ma d’Europa e del Mondo.

Villa Ada

Ma ecco che, non appena è stato dato il via libera, tutti si sono precipitati nei parchi, a volte ancora con erba alta, a causa della mancata manutenzione dovuta al fatto che molte delle ditte risiedono fuori Roma.

Un’esplosione di necessità di natura, tanto da mettere a repentaglio gli sforzi fatti, perché molti passeggiano senza mascherine, mangiano mentre sarebbe vietato fare i picnic, si siedono a pochi centimetri gli uni dagli altri. Allora, arrivano le rimostranze di tanti cittadini che si sentono offesi a causa dei sacrifici che abbiamo fatto tutti. Andavano contingentati gli ingressi? C’è necessità di controlli ovunque nei giardini e nei parchi? C’è bisogno di chiedere l’obbligatorietà assoluta per tutto, portare mascherine, non sedersi, non sdraiarsi, non giocare, non parlare con gli altri, non mangiare… O forse sarebbe meglio far tornare tutti a lavorare pur di non avere persone che bivaccano oziose nei parchi?

Pianoro di via Jacovacci

Fatto sta, che c’è bisogno di uscire e di beneficiare del nostro grande patrimonio di verde. Magari sarebbe meglio se fossimo tutti più disciplinati, ma dopo due mesi, la corsa alla ricreazione sembra essere stata più forte di qualunque altra cosa. Molti ci rimangono davvero male, soffrono e si sentono poco rispettati. Molta è la paura di dover tornare indietro, di assistere a tante morti e a tanto dolore.

Area giochi Parco Rabin

Abbracciamo la natura, gli alberi. Riempiamo i nostri occhi della bellezza dei nostri giardini urbani, delle nostre meravigliose e affascinanti ville storiche. Riempiamoci i polmoni di ossigeno approfittando dell’aria ancora pulita, ma cerchiamo di tenere bene a mente che non siamo fuori dal tunnel e che finita l’ubriacatura dei primi giorni, dobbiamo assolutamente rispettare le regole imposte dalle misure anti-Covid, anche per non urtare la sensibilità di tante persone e non creare polemiche che potrebbero terminare in divieti per tutti e chiusura dei giaridini e delle ville.

Buona passeggiata a tutti nel verde di Roma ed in particolare nel verde di Roma Nord.


Sostieni RomaH24 Sostieni RomaH24
grazie

LASCIA UN COMMENTO!