Roma, 14 Agosto 2020 - 4:34

Parole romane

Marco Lodoli

Scrittore, giornalista e insegnante

2 Maggio 2020

La storia è questa: come nasci nasci

La storia è questa: come nasci nasci,
roscio, poraccio, sempre allegro o ‘nvece
cor core che te pesa, ne la pece
oppure nell’azzurro e in mezzo ai baci,
e poi ‘ntoni la vita co la voce
che t’hanno dato, ‘na fiamma o du braci
o addirittura guardi solo e taci
la caciara der monno ch’è feroce.
Magari provi a cambiatte er vestito,
a fatte n’artro tajo de capello,
provi a penzà le cose ribartate,
ma pare solo che te sei tradito
e torni indietro e torni sempre quello,
la stessa cifra, da pagà a rate.

Marco Lodoli

LEGGI il sonetto “Me se rinfresca er core nelle chiese”

LEGGI il sonetto “E così amo scoperto che se more”

LEGGI il sonetto “Se devo dì la cosa che me manca”

LEGGI il sonetto “Ce vorebbe ‘n lenzolo pe calasse”

LEGGI il sonetto “Vabbè però adesso nun fa er matto”

LEGGI il sonetto “Mo’ stamo sotto schiaffo der morbone”

LEGGI il sonetto “Ogni mattina ricomincia Roma”


Sostieni RomaH24
Caro lettore,
da oltre due anni vi accompagniamo ogni giorno, ascoltiamo i vostri suggerimenti e i vostri commenti.
Il nostro impegno continua a crescere per darvi aggiornamenti continui sul vostro quartiere, per aiutare a migliorarlo, per conoscere fatti, storie, protagonisti delle nostre vite.
In questi giorni complicati, abbiamo moltiplicato i nostri sforzi per vivere l'emergenza.
Grazie ai nostri collaboratori che cercano ogni giorno spunti e notizie utili anche in questa fase complessa per la nostra comunità.
Grazie a chi sostiene già il nostro progetto.
Grazie a te per il sostegno che vorrai darci.
È importante.
Sostieni RomaH24 attraverso PayPal o con carta di credito:

LASCIA UN COMMENTO!