30 aprile 2019 - 8:40 . Trieste-Salario . Cronaca

Villa Paolina, vi sveliamo com’è fatto l’edificio che potrebbe sorgere al suo posto

Un moderno edificio di cinque piani più due, interrati, a forma di pentagono. È il palazzo che potrebbe sorgere al posto di Villa Paolina, secondo il progetto presentato a dicembre 2018 dalla Cam, la società che ha acquistato lo storico immobile del quartiere e che ora lo vorrebbe abbattere.

Sono le 
indiscrezioni che provengono da fonti vicine ai comitati attivi per salvare il villino: si tratterebbe di una costruzione completamente diversa dal punto di vista architettonico rispetto alla zona circostante e la base si allargherebbe su tutta l’area di proprietà della Cam, con il conseguente abbattimento delle alberature presenti.

Ma qual è invece la posizione della società costruttrice, la Cam? RomaH24 ha parlato con l’ingegnere Andrea Marinelli, che sta seguendo il progetto legato a Villa Paolina: “In realtà non abbiamo ancora affrontato il tema del verde, sarebbe prematuro. Lo stesso progetto è ancora da definire e anche rispetto a tutta la burocrazia non si sa nulla di certo”.

LEGGI la proposta della Soprintendenza

LEGGI la risposta del Mibact ai comitati