30 marzo 2019 - 8:40 . Salario . Cronaca

Villa Ada, questo è il piano della polizia locale per combattere l’inciviltà

Combattere l’inciviltà nel Trieste-Salario, a partire da Villa Ada. È il piano a cui la polizia locale sta lavorando. Secondo fonti interne al II Gruppo Parioli, con l’arrivo dell’estate è prevista una stretta sui controlli nell’area del parco. Il che comprende, naturalmente, anche via Salaria.

Domenica, infatti, proprio nel tratto che costeggia la villa storica, l’ennesimo caso ha scatenato la rabbia di un residente, che ha denunciato l’impossibilità di camminare sul marciapiede: troppe macchine parcheggiate nei dintorni del parco. Con enormi difficoltà soprattutto per i diversamente abili del quartiere.

Ma perché i vigili non sono riusciti ad intervenire? La ragione è la carenza di personale. Nel weekend, infatti, le risorse sul territorio sono decisamente esigue: il 50% di sabato, addirittura il 25% la domenica. Ma, con l’arrivo della bella stagione, la situazione cambierà.

La polizia locale si sta infatti attrezzando anche in previsione dell’Estate romana, manifestazione culturale organizzata dal comune di Roma in diversi luoghi monumentali della capitale. Tra cui il nostro parco di via Salaria. L’obiettivo è quello di monitorare ogni possibile infrazione.

E per le segnalazioni urgenti che, troppo spesso, cadono nel vuoto? Dallo scorso maggio il commissariato con sede in via dei Parioli ha iniziato a riservare un’attenzione maggiore a tutte le mail contenenti segnalazioni dal territorio, per cercare di intervenire tempestivamente. Verba volant, scripta manent: per le necessità più urgenti, il consiglio è quello di scrivere.