8 novembre 2018 - 19:00 . Trieste-Salario . Agenda

Tutti gli appuntamenti di venerdì e sabato nel Trieste-Salario

La settimana nel Trieste-Salario continua con eventi d’eccezione e grandi live musicali. Di seguito tutti gli appuntamenti nel quartiere per venerdì 9 novembre e sabato 10 novembre.

9 novembre

Jacopo Gassmann porta in scena “Confirmation“, spettacolo del drammaturgo britannico contemporaneo Chris Thorpe le cui opere sono incentrate sull’osservazione del comportamento umano più profondo. Confirmation, in programma al Teatro di Villa Torlonia dal 9 all’11 novembre, prende spunto da diversi studi sul confirmation bias (bias di conferma), per andare ad esplorare come nascono le convinzioni delle persone. Lo spettacolo debutta venerdì 9 novembre alle ore 20.

Stefano Barone, chitarrista e compositore, suonerà presso la biblioteca comunale di Villa Leopardi (via Makallè) venerdì 9 novembre alle ore 19. Il musicista ha all’attivo numerosi album e collaborazioni in Italia e all’estero.

Il Cinema Delle Provincie ospiterà, venerdì 9 novembre a partire dalle 19, un incontro/dibattito sull’importanza del cinema nell’ambito dell’affermazione dei diritti umani, sociali e civili. Parteciperanno all’incontro, a cui seguirà la proiezione del film “Sulla mia pelle”, Francesca Del Bello (Presidente del Municipio II), Ilaria Cucchi, Fabio Anselmo e Massimiliano Bruni. Il film di Alessio Cremonini racconta gli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi, un atto di denuncia per una vicenda tutt’ora d’attualità.

Dal 9 all’11 novembre la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, in occasione del 4° Convegno Nazionale della Lingua dei Segni Italiana, organizza delle visite guidate in LIS tenute dai mediatori del museo. Gli appuntamenti sono per venerdì 9 novembre alle 10 e domenica 11 novembre alle 16. Le visite, al costo di 8 euro a persona, necessitano la prenotazione via mail.

Dal 9 al 18 novembre, si svolgerà la ventiquattresima edizione del MedFilm Festival, il più importante evento italiano, nonché il più antico festival cinematografico di Roma, dedicato al cinema del Mediterraneo. Il Festival, che avrà come sedi il cinema Savoy, il Macro e il Nuovo Cinema Aquila, conterà ben 79 film tra lungometraggi, cortometraggi e documentari; 44 le anteprime nazionali, 2 quelle europee, con 34 paesi rappresentati e e 21 ospiti internazionali. Ad aprire i lavori sarà il film siriano The Day I Lost My Shadow di Soudade Kaadan, che verrà proiettato venerdì 9 novembre al Savoy alla presenza della regista.

Secondo anno per il Festival dell’Economia della Capitale, “Economia Come – L’impresa di crescere“, che si terrà dal 9 all’11 novembre negli spazi dell’Auditorium Parco della Musica. Calendario estremamente ricco, con oltre 30 appuntamenti in agenda organizzati in sei diversi formati: frontiere, storie, dialoghi, visioni, focus e incontri con l’autore. Il Festival punta a raggiungere un pubblico il più vasto possibile, non esclusivamente di addetti ai lavori, toccando vari temi di attualità.

Appuntamento fisso quello del venerdì al Cotton Club di via Bellinzona, con “il Re dello Swing” Emanuele Urso e la sua orchestra. Urso, batterista, clarinettista e direttore d’orchestra, è uno dei maggiori rappresentanti del Jazz della Swing Era, quel periodo che ha caratterizzato, negli Stati Uniti, gli anni dal 1935 al 1945. Appuntamento alle 22,30 con ingresso a 15 euro.

10 novembre

Il Museo Civico di Zoologia, sabato 10 novembre dalle 15,30 alle 17,30, propone Scienza divertente – Esperimenti e pozioni. Due fasce orarie (5-7 anni e 8-11) per entrare nel laboratorio di uno scienziato e preparare magiche pozioni. Prenotazione telefonica richiesta, 10 euro a bambino.

Il Teatro San Carlino di Villa Borghese (Viale dei Bambini), con i suoi burattini, porta in scena la celebre favola dei fratelli Grimm, Hansel e Gretel. Da sabato 10 a domenica 25 novembre numero repliche, sia mattutine che pomeridiane, con biglietti a partire da 8,90 euro (sono previsti dei prezzi scontati per chi effettuerà l’acquisto online direttamente sul sito del teatro).

Il Cotton Club di via Bellinzona ospita sabato 10 novembre un omaggio a Ennio Morricone. In occasione del novantesimo compleanno del compositore, Aldo Bassi e la sua orchestra (20 elementi con quattro cantanti, sezione ritmica e fiati) porteranno in scena un concerto multimediale per rivivere le colonne sonore di celebri film: da Il buono, il brutto e il cattivo a Nuovo Cinema Paradiso. Ogni brano, pur mantenendo l’idea originale, verrà arricchito da variazioni ritmiche e improvvisazioni jazzistiche. Appuntamento alle ore 22,30.

Proseguono gli appuntamenti del Festival dell’Economia, “Economia Come – L’impresa di crescere“, che si terrà fino all’11 novembre negli spazi dell’Auditorium Parco della Musica. Tra i vari eventi da sabato 10 novembre, alle 16,30 il focus “Italia: i freni allo sviluppo”, di Carlo Cottarelli. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Jacopo Gassmann porta in scena “Confirmation“, spettacolo del drammaturgo britannico contemporaneo Chris Thorpe le cui opere sono incentrate sull’osservazione del comportamento umano più profondo. Confirmation, in programma al Teatro di Villa Torlonia dal 9 all’11 novembre, prende spunto da diversi studi sul confirmation bias (bias di conferma), per andare ad esplorare come nascono le convinzioni delle persone. Sabato 10 novembre l’appuntamento è alle ore 20.

Va avanti la ventiquattresima edizione del MedFilm Festival, il più importante evento italiano, nonché il più antico festival cinematografico di Roma, dedicato al cinema del Mediterraneo. Numerosi gli appuntamenti in programma per sabato 10 novembre, tra cui la proiezione dei film Styx di W. Fischer (ore 18) e Sibel di C. Zencirci e G. Giovanetti (ore 20) entrambi al cinema Savoy alla presenza dei registi. Alle 18 al Macro, per la rassegna di eventi “Letture dal Mediterraneo”, La storia del fumetto e della graphic novel italiani a cura di Giovanni Russo.

CONSULTA l’agenda