7 marzo 2019 - 18:45 . Trieste-Salario . Agenda

Tutti gli appuntamenti di venerdì e sabato nel Trieste-Salario

La settimana nel Trieste-Salario continua con mostre, concerti e non solo. Di seguito tutti gli appuntamenti nel quartiere per venerdì 8 e sabato 9 marzo.

venerdì 8 marzo

Dall’8 al 16 marzo al museo dell’Ara Pacis è in programma la mostra “Hermès Dietro le Quinte“. Dieci artigiani della maison parigina incontreranno il pubblico, per mostrare e condividere la loro esperienza e la loro passione.

Una nuova commedia musicale inedita al teatro Greco, con musiche canzoni e coreografie di ballo originali, ambientate nella Roma ottocentesca. Si tratta de “La commare secca” di Claudio Fabio, con la regia di Emiliano Sciullo.

SpazioCima per l’8 marzo si trasforma in un salotto “in rosa” per celebrare l’universo femminile, incorniciato dal finissage della mostra “Canone Inverso” delle artiste Pamela Ferri e Susy Manzo. Previsti talk dalle 16 alle 23.

Alla libreria Eli alle 18.30 ci sarà l’incontro a cura di Massimiliano Biscuso (Istituto Italiano per gli Studi Filosofici). Si tratta del primo dei tre incontri ha come tema la figura dell’Ebreo errante, a partire dal libro di Marcello Massenzio, “L’Ebreo errante di Chagall. Gli anni del nazismo“.

Approdano al Museo Bilotti i quadri e le carte di Vincenzo Scolamiero, nella personale intitolata “Della declinante ombra”, curata da Gabriele Simongini. In mostra fino al 9 giugno.

Torna per la sua 21esima edizione alla Casa del Cinema di Villa Borghese “CliCiak-Scatti di cinema”, il concorso nazionale per fotografi di scena curato da Antonio Maraldi e organizzato dal Centro Cinema Città di Cesena. In mostra fino al 30 aprile una selezione dei migliori scatti premiati.

La Casina di Raffaello di Villa Borghese propone le nuove attività didattiche rivolte ai bambini e ai ragazzi dai 3 ai 14 anniFino a domenica 10 marzo tre sono i temi intorno ai quali si svilupperà l’intera programmazione didattica: le avanguardie artistiche di inizio ‘900, la natura che ci circonda, come luogo da vivere e da rispettare e il rapporto con il proprio corpo.

 

sabato 9 marzo

Alle 10 a Explora appuntamento con “Stampa che impressione“. Il laboratorio, per bambini 3-5 anni, consente di sperimentare una tecnica di stampa per creare motivi, disegni, decorazioni e texture originali e personalizzate chiamata embossing.

Alle 11.30 alla biblioteca di Villa Leopardi la presentazione del libro “Lo sport tradito” di Daniele Poto. In collaborazione con l’Associazione Amici di Villa Leopardi.

Alle ore 18 alla libreria Tra le Righe ci sarà la presentazione del libro “La medicina salvata dalla conversazione” di Sandro Spinsanti. Dialogheranno con l’autore: Carmen Tagliaferri, Livia Crozzoli Aite, Antonino Aprea, Luca Cecchini.

Alle ore 20 al Macro Asilo la rassegna “Female in march” dedicata alla musica e alla fotografia. Oltre 50 tra le più rappresentative artiste e dj romane, in una staffetta di musica, video e arte non stop.

Al Cotton Club alle 21.30The Scoop Jazz Band“, un gruppo di giornalisti e musicisti uniti dalla passione del jazz e del blues, che propone un repertorio misto di successi del repertorio standard jazz e classici blues e swing con reinterpretazioni originali sia sul versante ritmico che su quello melodico.

Il Casino dei Principi di Villa Torlonia ospita, fino al 31 marzo, la mostra “Discreto continuo – Alberto Bardi. Dipinti 1964/1984“.

Fino al 14 marzo alla Casa del Cinema la mostra “Fellini, uno sguardo personale di Vittoriano Rastelli”. Uno sguardo confidenziale il lavoro del “maestro” attraverso trenta fotografie in bianco e nero e a colori.

La Casina delle Civette di Villa Torlonia ospita, fino a domenica 28 aprile, la mostra “Il Mito rivisitato. Le maschere arcaiche della Basilicata”. In esposizione 38 opere di Nicola Toce, che raccontano storie legate alla tradizione lucana.

 

CONSULTA l’agenda