16 maggio 2019 - 16:12 . Trieste-Salario . Curiosità

Trionfo biancoceleste in Coppa Italia: così festeggiano i laziali del quartiere

Gioia. È questa la parola che esprime il sentimento dei tifosi laziali oggi al mercato Trieste. Ieri sera la Lazio ha vinto per 2-0 la Coppa Italia, la settima della sua storia, contro l’Atalanta.

Mauro

Per Mauro, banconista del pane, è stato bellissimo: “Da cardiopalma. Tenaci fino alla fine”.  Elia, ucraino di Leopoli e laziale d’adozione, ieri ha vinto doppiamente, perché lo Shakhtar Donetsk ha battuto in finale di coppa nazionale l’Inhulets per 4-0: “Mi sono diviso tra le due dirette, una in tv e l’altra sul pc, e alla fine è stata festa doppia”. Oggi Elia ostentava con fierezza la prima pagina del Corriere dello Sport.

Gelsomina

Gelsomina, storica fruttivendola, per non soffrire, è andata a letto durante il match, ma stamattina si è subito informata sul risultato finale. “Siamo stati grandi”, dice. Mentre Mario, affettando parmigiano per un cliente, racconta che per l’emozione ha dormito poco: “Mi capita sempre dopo vittorie come questa. Ho dovuto prendere una pasticca per chiudere un po’ gli occhi”.

Elia

Sante De Luca, invece, pescivendolo e grande tifoso, era allo stadio. “Oggi non è venuto al lavoro – spiega il suo collaboratore – ma conoscendolo avrà festeggiato tantissimo”.

GUARDA dove acquistare il libro sui laziali