17 gennaio 2019 - 20:13 . FuoriQuartiere . Cronaca

Tmb, perché i lavoratori Ama sono dovuti rientrare all’interno dell’impianto

Il presidio dei residenti davanti al Tmb in via Salaria
Il presidio dei residenti davanti al Tmb in via Salaria

“I lavoratori di Ama sono stati trasferiti momentaneamente all’interno del Tmb Salario solo per accelerare le operazioni di rimozione definitiva dei rifiuti residui dall’incendio”.

La municipalizzata risponde così, con una nota, al comunicato di Fp Cgil, Fit Cisl e Fiadel in merito all’interruzione delle relazioni sindacali. Come sottolinea la nota dell’azienda, “solo la necessità di affrettare sia l’inizio che la fine della rimozione dei rifiuti al fine di riportare tutto alla normalità ha determinato un ritardo nella comunicazione alle OO.SS. Nel pieno rispetto delle Relazioni Sindacali, l’azienda ha già comunicato la disponibilità ad un incontro che chiarirà in tempi brevi le ragioni dell’azienda e il quadro di contesto”.

LEGGI la notizia del piano di riconversione proposto dalla sindaca

LEGGI lo speciale (a cura di Federica Capati)

GUARDA il video pubblicato su Facebook dalla sindaca

LEGGI la risposta dell’assessora Montanari alla sindaca

LEGGI cosa chiede il presidente Giovanni Caudo

LEGGI la protesta degli attivisti