3 marzo 2019 - 9:11 . Trieste . Viabilità

Sosta selvaggia, così l’incrocio tra via Aterno e via Clitunno è off limits per i pedoni

Le auto parcheggiate sulle strisce pedonali tra via Aterno e via Clitunno
Le auto parcheggiate sulle strisce pedonali tra via Aterno e via Clitunno

Parcheggio “selvaggio”, nessuna rampa per il passaggio di carrozzine e sedie a rotelle, strisce pedonali invisibili. L’attraversamento alla fine di via Aterno, all’incrocio con via Clitunno, è pericoloso per tutti i residenti del Trieste-Salario. E a segnalarlo sui gruppi Facebook del quartiere sono proprio gli abitanti della zona.

Le macchine parcheggiate abusivamente da un parte ostruiscono il passaggio dei pedoni, dall’altra limitano la visibilità dei conducenti. La segnaletica orizzontale, che dovrebbe tutelare i residenti a piedi, è quasi completamente cancellata, rendendo meno evidente l’obbligo di dare la precedenza a chi attraversa. E infine la mancanza di rampe, su entrambi i marciapiedi, rendono impossibile l’attraversamento per i disabili in sedia a rotelle.

LEGGI la notizia sugli attraversamenti pericolosi