4 giugno 2019 - 8:42 . Trieste . Cronaca

Mercato via Chiana, partono i lavori. Alcune bancarelle saranno spostate, ecco quali

Sono iniziati i lavori di ristrutturazione del mercato di via Chiana. Durante questa prima fase, i tecnici della ditta Siadef General Electric (con sede a Latina) interverranno sull’impianto elettrico, sostituendo quello attuale con uno più moderno ed efficiente. Fino al 28 giugno, i tecnici si alterneranno con i commercianti, entrando in azione soltanto dopo le 13.30 a mercato chiuso.

Dal 29 giugno fino all’8 settembre, quando le operazioni si faranno più massicce, inizieranno le vacanze forzate per le bancarelle ma forse non per tutte, come annuncia il presidente dei commercianti Amedeo Valente: “Abbiamo proposto al Comune una delocalizzazione per undici banchi ortofrutticoli. I giorni di chiusura forzata, per loro, sono proprio quelli che combaciano col raccolto e quindi con la vendita dei prodotti, corrono il rischio di subire grosse perdite”.

 Per tale motivo, nella prossima settimana, gli agenti di Roma Capitale effettueranno un sopralluogo nei pressi del mercato al fine di individuare un sito che raccolga gli undici rivenditori di frutta e verdura.

Il costo totale dei lavori, commissionati dal II Municipio, ammonta a circa 170mila euro.