6 febbraio 2019 - 13:15 . Nomentana . Viabilità

Ciclabile Nomentana, sopralluogo davanti alla Magarotto. Questo il motivo

Potenziare la segnaletica orizzontale e verticale della ciclabile Nomentana nel tratto che passa davanti all’istituto per sordi Magarotto. È il provvedimento, emerso questa mattina, a seguito del sopralluogo condotto dalla commissione Lavori Pubblici del II Municipio, che solleciterà Roma servizi per la mobilità a realizzare al più presto gli interventi. Presenti all’incontro anche il rappresentante dei genitori della scuola, Stefano Pontecorvo, il cicloattivista Giuseppe Teano e il referente dell’associazione Salvaiciclisti, Stefano Casini, che hanno illustrato alle istituzioni le principali criticità della zona.

Secondo i rappresentanti della mobilità su due ruote, infatti, sarebbe necessaria un’indicazione più visibile e precisa per segnalare la presenza dell’istituto: i cartelli recentemente installati sarebbero posti troppo in alto rispetto alla visuale di chi si sposta in bici. Verrà chiesto quindi a Roma servizi per la mobilità di integrare la segnaletica già presente con quattro cartelli che indichino il limite di velocità ridotto a 10 chilometri orari, uno per ogni palo montato nel tratto che va da viale Regina Margherita a via Francesco Redi. Inoltre, il limite verrà riprodotto anche orizzontalmente, sulla pista.

SFOGLIA la fotogallery

LEGGI la news sulla segnaletica ultimata

LEGGI la news sulle richieste dei genitori

LEGGI la notizia dell’installazione dei dissuasori

LEGGI la notizia dell’intesa tra genitori e ciclisti

GUARDA il video dell’intervista al ragazzo sordo