12 aprile 2019 - 8:40 . Nomentana . Cronaca

Ciclabile Nomentana, questo è il progetto per restituire parcheggi al quartiere

Ciclabile Nomentana
Ciclabile Nomentana

Un piano per salvare cinquanta posti auto lungo il percorso della ciclabile Nomentana. È ciò a cui sta pensando il II Municipio per cercare di ridurre il disagio degli automobilisti che, con la realizzazione della pista, hanno perso oltre cento parcheggi.

L’impulso al progetto è stato dato dall’associazione “Amici di Villa Leopardi”, che ha presentato alcune proposte all’assessore ai Lavori Pubblici Gian Paolo Giovannelli durante un incontro tecnico di lunedì 8 aprile a via Nomentana.

Per prima cosa, delimitare con striscia blu la zona centrale di via Nomentana compresa tra i civici 204 e 216, che viene attualmente utilizzata come parcheggio di scambio per i mezzi del trasporto pubblico. E poi trasformare l’attuale posteggio in fila di via Sant’Angela Merici in uno a spina di pesce. Questo secondo progetto è più oneroso, andrebbe a modificare caditoie, marciapiede e relativa alberatura, ma porterebbe trenta nuovi parcheggi..

“In base alle nostre proposte – spiega Massimo Proietti Rocchi, presidente della associazione – andremmo a ridurre l’impatto negativo della ciclabile in maniera importante”.

L’assessore Giovannelli conferma il buon esito dell’incontro: “C’è la volontà di andare avanti su questa strada. Ora predisporremo un progetto tecnico e ne studieremo i costi e le tempistiche”.

LEGGI la news sull’ultimo tratto aperto

LEGGI la news sullo slittamento della fine dei lavori

GUARDA il video del parere dei ciclisti

GUARDA il video del primo chilometro

LEGGI il commento di Valentina Caracciolo

SFOGLIA la fotogallery

LEGGI l’inaugurazione dei primi 400 metri