23 maggio 2019 - 20:30 . Salario . Cultura

A Villa Ada una targa per ricordare uno dei fondatori dell’Europa unita

Piazzale Angelo Frammartino torna per un giorno piazzale Altiero Spinelli. Un flash mob a Villa Ada dedicato a Spinelli, uno dei padri fondatori dell’Europa unita, si è tenuto intorno alle 16 nel giorno del 33° anniversario della scomparsa. I rappresentanti di Osservatorio Sherwood, Movimento Europeo Italia e DiEM25 Lazio si sono incontrati sulle rive del laghetto superiore. Insieme hanno apposto una targa dedicata al politico romano che diede un forte impulso per la nascita dell’Unione europea.

Perché l’iniziativa? Altiero Spinelli amava molto Villa Ada dove gli fu dedicato un piazzale nel 1995. Erroneamente, nel 2015, la giunta Marino gli intitolò anche un viale in zona Pietralata. L’anno seguente, nel 2016, il Comune si accorse del doppione e decise di sopprimere l’intitolazione da Villa Ada. Arriviamo così al giugno 2018, quando con una cerimonia ufficiale l’ormai ex largo Spinelli diventa definitivamente piazzale Angelo Frammartino (pacifista ucciso a Gerusalemme nel 2006).

“Abbiamo inviato una lettera al Campidoglio – spiega Lorenzo Grassi di Osservatorio Sherwood – per chiedere di ripristinare l’originaria intitolazione proprio per l’affetto che Spinelli nutriva per Villa Ada. A Frammartino, che merita tutta la stima degli italiani, potrebbe essere dedicato un altro luogo del parco”.