Roma, 20 marzo 2019 - 10:06

Giovanni Capaldo

Giovanni Capaldo

N. 12/12/1936 - M. 12/02/2019

Trieste - 13 febbraio 2019

È venuto a mancare a Roma il 12 febbraio, Giovanni Capaldo. Aveva 82 anni. Era nato a Candela, in provincia di Foggia, il 12 dicembre 1936 e viveva da anni con la sua famiglia a pochi passi da piazza Verbano.

Era padre di tre figli e nonno di quattro nipoti. “Vanni” Capaldo, come veniva chiamato da tutti, era un ingegnere esperto di geo tecnica. È stato direttore tecnico del Consorzio di Bonifica del Vallo di Diano e sindaco di Teggiano dal 1971 al 1981.

“Era un uomo straordinario”, è il ricordo del geometra Antonio Savino. “Ho avuto il piacere e l’onore di lavorare con lui. Aveva per tutti parole di rispetto, dotato di grande disponibilità umana e di straordinarie competenze amministrative”.

Parole d’affetto anche da don Marco, parroco di San Saturnino: “Era una presenza puntuale con l’eucarestia. Ne ricordo la schiettezza, la disponibilità e l’ironia”.