7 marzo 2019 - 12:31 . Trionfale . Cronaca

Via Candia, svaligiata una farmacia nella notte. Ecco cosa è accaduto

Sono entrati dalle cantine del palazzo e hanno scavato per tutta la notte un buco, dal quale sono entrati in un negozio che hanno svaligiato indisturbati. La scoperta del furto alla farmacia De Longis, di via Candia 28, è avvenuta solo quando i proprietari si sono recati ad alzare le saracinesche questa mattina.

I danni sono ancora da quantificare. “Hanno portato via tutto quello che potevano prendere – ha raccontato il figlio del titolare della farmacia, Emanuele De Longis -. Hanno rubato soldi, farmaci, cosmetici”.
Sul posto sono arrivate numerose pattuglie dei carabinieri che hanno avviato le indagini. In base a quanto accaduto sembrerebbe che gli autori del furto abbiano avuto un possibile basista. Hanno infatti agito indisturbati, senza che nessuno dei residenti si sia accorto di nulla nel corso della notte. “Evidentemente – continua Emanuele – sapevano il percorso da fare, come entrare, dove scavare e quando agire”.

La farmacia De Longis a via Candia

Basta guardare dentro la porta a vetri di ingresso per capire la precisione del colpo messo a segno. Il buco sul pavimento si trova a pochi centimetri dagli scaffali e dal muro esterno. I malviventi hanno divelto le mattonelle e creato una voragine profonda diversi metri, che costringerà la farmacia a rimanere chiusa per diversi giorni. Dovrà infatti essere ripristinato tutto il massetto, la pavimentazione e il soffitto delle cantine.

Quella dei malviventi è una modalità di azione che fa presumere si tratti di professionisti, una vera e propria banda del buco, come quella che operava a Roma negli anni ‘80. Non è la prima volta che la farmacia De Longis viene derubata. “Prima dall’alto – conclude il figlio del titolare – e adesso anche dal basso”.