26 gennaio 2019 - 7:40 . Prati . Viabilità

Sosta selvaggia, la mappa di tutti i parcheggi irregolari in Prati

È uno dei problemi principali in Prati. Trovare un posto dove lasciare la propria macchina a volte è un’impresa quasi impossibile. Tra strisce bianche e strisce blu, sempre occupate anche quando si è disposti a pagare, molte volte a prevalere è il cosiddetto parcheggio “fai da te”. Molte volte infatti le auto vengono lasciate in maniera irregolare, anche se non creano intralcio al traffico.

Il caso più eclatante è quello di piazza Mazzini, dove le macchine vengono lasciate in mezzo alla strada sopra le cosiddette isole spartitraffico, cioè le strisce zebrate sulle quali non si potrebbe transitare. Quasi tutti i giorni della settimana però sono le vetture stesse a creare una barriera spartitraffico, con evidenti problemi di visibilità per chi si immette nella piazza.

Una situazione simile avviene anche in piazza Monte Grappa, piazza Bainsizza e, poco distante, in via Timavo, all’incrocio con piazza Giovanni Randazzo. Qui c’è un vero e proprio parcheggio nel tratto in cui si interrompe lo spartitraffico centrale, con le vetture ordinatamente in sosta su più file, anche in assenza delle strisce dei parcheggi.

Anche il ponte Pietro Nenni, nonostante il cartello del divieto di sosta, accanto al tunnel della metropolitana, è un lungo parcheggio di auto. In via Cortellazzo invece le auto hanno invaso il parcheggio dei motorini, parcheggiando tutto intorno agli stalli bianchi. Infine l’ultimo dei “parcheggi fantasia” si trova sull’ex svincolo che collega il ponte Regina Margherita con il lungotevere dei Mellini. La strada, chiusa da sbarre metalliche, è diventata un grande parcheggio.

Situazioni che sono diventate nel quartiere di Prati quasi una consuetudine. Nonostante i divieti, sono i primi posti in cui residenti e lavoratori cercano parcheggio. Anche se qualche volta passano gli agenti della polizia locale a fare le multe, come è accaduto prima di Natale in piazza Mazzini.

LEGGI la notizia sulle multe a piazza Mazzini