6 dicembre 2018 - 13:43 . Clodio . Cronaca

Piazzale Clodio, un parcheggiatore abusivo: “Negli anni creato un rapporto di fiducia”

“Così funziona la sosta delle auto a piazzale Clodio. Ci sono i nomadi dall’altra parte che chiedono soldi anche dove non si paga e lanciano insulti se gli viene dato poco”. A parlare con RomaH24 è un parcheggiatore abusvo che da anni è stanziato nella zona del tribunale penale. “Ho costruito per anni un rapporto di fiducia e chi mi conosce viene e lascia le chiavi dell’auto. Io le sposto appena si libera un parcheggio”.

L’area antistante al tribunale è un proliferare di auto di avvocati, spesso in doppia fila. “Sono disoccupato e mi arrangio così come posso. Sicuramente non faccio come quelli dall’altra parte. È una fiducia reciproca con gli avvocati. Parcheggio l’auto e loro mi lasciano qualcosa di mancia. Se arriva un vigile mi fa 700 euro di multa, ma a chi lascia l’auto nulla perché poi la sposto”.

LEGGI la testimonianza dell’avvocato

LEGGI la notizia sulla spartizione del territorio tra i parcheggiatori

SFOGLIA la fotogallery della sosta selvaggia in piazzale Clodio

GUARDA il video con il parcheggiatore