15 aprile 2019 - 16:23 . Prati . Cultura

Nasce un nuovo centro di bookcrossing nel quartiere: ecco dove è stato inaugurato

Un nuovo centro per il bookcrossing approda nel quartiere. Si chiama “Kilolegge” ed è stato inaugurato, venerdì 12 aprile, nella Casa della Salute in via Fra’ Albenzio.

In questo spazio sarà possibile prendere gratuitamente dei libri, a patto di lasciarne degli altri: uno scambio di testi, come suggerisce il significato del termine bookcrossing. Il progetto del centro di salute mentale è stato realizzato in collaborazione con l’associazione “Attiva-Mente” e con il I Municipio: all’inaugurazione hanno infatti presenziato sia la presidente Sabrina Alfonsi che l’assessore alle Politiche Sociali Emiliano Monteverde.

“Si tratta di un piccolo angolo di riposo dove sostare, leggere, scambiare, parlare con altri lettori; un angolo dove fare una pausa, per chi è curioso di scoprire cosa leggono gli altri e cosa vogliono trasmettere alle persone intorno a loro”, ha detto Sabrina Alfonsi a margine della presentazione.

Questo nuovo spazio di bookcrossing non è il primo di cui il quartiere usufruisce: il servizio è offerto anche da un emporio in via della Giuliana, come documentato da RomaH24. Una nuova iniziativa, quindi, che rende la cultura a Prati un po’ più accessibile a tutti.

LEGGI lo speciale (a cura di Lusia Urbani)