Prati | Brunella Maiolini

La preside Maiolini: “La mia scuola è il futuro”

di Cristiana Ciccolini

È la dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo Claudio Abbado, quindi delle scuole del quartiere Pistelli, Vaccari e Giovanni XXIII. La professoressa Brunella Maiolini è una donna di grande vitalità, “chi sta fermo rimane indietro”, dice. Per questo dal 2007 si impegna a portare nuove proposte ai suoi alunni.

Negli istituti che dirige si svolgono molte attività innovative (quasi tutte gratuite), improntate soprattutto sulle materie scientifiche, come progetti di matematica finanziaria con l’uso di videogiochi, coding (un programma che consiste in una sequenza di istruzioni eseguite da un calcolatore) e robotica.

“Le scienze matematiche – spiega – sono quelle su cui puntiamo, insieme alla lingua inglese, ma tutti i bambini praticano anche attività artistiche: teatro e produzione cinematografica su tutti”.

Tra le sue passioni, oltre ai numeri (insegnava matematica), c’è la politica, infatti, è stata consigliera di Circoscrizione dal 1981 al 1996, facendo parte anche della commissione Politiche Scolastiche.