4 aprile 2019 - 8:40 . Flaminio-Parioli . Cronaca

Benzina e gasolio, ecco dove è più conveniente fare rifornimento nel quartiere

Automobile fa rifornimento
Automobile fa rifornimento
Dove conviene fare rifornimento

Quasi cinquanta centesimi. È questa la variazione del prezzo di benzina e gasolio che intercorre tra una zona e l’altra del quartiere Flaminio-Parioli. Lo confermano i dati del sito Osservaprezzi carburanti, la pagina del Ministero dello sviluppo economico, che permette di consultare in tempo reale i prezzi di vendita dei carburanti.

Nel nostro territorio esistono 25 stazioni che erogano benzina e gasolio, senza contare quelle che offrono solamente il self service. Tra queste, il costo dei rifornimenti varia di parecchio a seconda della zona. Per la precisione, la differenza tra il prezzo più alto e quello più basso della benzina è di 0,426 centesimi. Per quanto riguarda il gasolio, invece, è di 0,452 centesimi.

La strada in cui il prezzo dell’oro nero è più caro, è via Giovanni Paisiello. A pochi passi dall’ingresso del parco dei Daini – una sezione di Villa Borghese – e al confine con il Pinciano. Il benzinaio detiene la maglia nera sia per il costo della benzina, che per quello del gasolio. Entrambi sfiorano i due euro al litro.

La palma d’oro della stazione più conveniente va al benzinaio di piazza Euclide, dove la richiesta è poco superiore a 1,50 euro al litro. Il gasolio più economico, invece, si trova su lungotevere Flaminio. In questa  stazione, non arriva a sfondare la barriera di 1,50 euro al litro.

Al di là delle differenze tra le varie zone del quartiere, comunque, nel nostro territorio il costo medio di un litro di benzina si aggira intorno a 1,74 euro. Quello del gasolio, a 1,63 euro. Prezzi decisamente superiori a quelli praticati in aree della Capitale, più lontane dal centro.