Flaminio-Parioli | Flaminia Cappellaro

La psicoterapeuta che aiuta le famiglie

di Cristiana Ciccolini

Offrire un supporto alle persone in difficoltà. Flaminia Cappellano è la vicepresidente e cofondatrice dell’associazione Pronto Soccorso per le famiglie, con sede in via Archimede 10. La psicologa, specializzata in psicoterapia strategico-integrata, ha costituito il centro nel 2018, insieme a Viviana Callini.

Nella struttura, che vuole essere un punto di rifermento soprattutto per chi ha bisogno di sostegno psicologico e legale, lavorano 30 professionisti tra psicologi, legali, nutrizionisti e volontari che rispondono alle telefonate di emergenza.

Flaminia per molti anni ha collaborato in strutture legate alla prevenzione della violenza di genere e di quella sui minori. È stata referente del numero nazionale del Telefono Azzurro (114), è docente alla Scupsis (la Scuola di psicoterapia strategica integrata) in teorie e tecniche della comunicazione umana, ed è anche la responsabile scientifica di un progetto che porterà in tutte le scuole di Roma un video contro la violenza sulle donne.

“Da noi per famiglia si intende non solo una coppia (anche omosessuale o di fatto) – spiega – ma anche un singolo, con o senza figli, che può essere accolto con la stessa priorità. Effettuiamo consulenze psicologiche e legali, la prima gratuita, le successive a costi davvero esigui. Lo scopo è aiutare le persone“.

Nonostante il quartiere sia tra i più benestanti di Roma non mancano situazioni di disagio economico e sociale: “Ci diamo da fare anche dal punto di vista pratico – conclude – ad esempio per chi dovesse avere necessità di abiti o altro. Le richieste ci arrivano dalle volontarie che rispondono al telefono, ma anche dai social. Una volta individuata l’emergenza ci attiviamo valutando se serve un avvocato specializzato, uno psicologo o altro”.